Sparatoria nel cremasco, muoiono due rapinatori

Sparatoria nel cremasco, muoiono due rapinatori

E’ di due banditi morti e due carabinieri feriti in modo non grave il bilancio di un conflitto a fuoco tra rapinatori e uomini dell’Arma avvenuto alle prime luci dell’alba di sabato tra le province di Bergamo e Cremona. I militari hanno arrestato due malviventi. L’episodio ha avuto inizio fuori una discoteca di Treviglio dove alcuni clienti sono stati rapinati da quattro sconosciuti che sono fuggiti a bordo di una Bmw poi intercettati da una pattuglia del Radiomobile.

I Carabinieri, che operano nella compagnia di Treviglio, hanno intercettato l’auto nel comune di Crema, intimando l’alt. Mentre uno dei militari procedeva alla verifica dei documenti, uno dei quattro ha esploso diversi colpi d’arma da fuoco contro gli uomini dell’Arma, che hanno risposto al fuoco.

Nella sparatoria sono rimasti uccisi il rapinatore che ha sparato ed un complice, mentre gli altri due presenti sono stati bloccati e arrestati. Sul posto, oltre ai Carabinieri di Bergamo e Crema, è intervenuto il magistrato per far luce sull’episodio. Feriti due carabinieri in modo non grave.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -