Speciale Pantani - Le ultime parole ai suoi tifosi

Speciale Pantani - Le ultime parole ai suoi tifosi

"A volte chiudiamo gli occhi perché la realtà non ci piace... se però smettiamo di comunicare non riusciamo più ad assaporare la vita e a scrivere la nostra storia. Il mio linguaggio è la bici... e voglio continuare a scrivere quel capitolo del mio libro che da troppo tempo ho lasciato in sospeso".

Sono le ultime parole con cui Marco Pantani si è rivolto ai suoi tifosi, cercando il loro sostengo e invitandoli a continuare a tifare per lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono parole che trasudano tristezza e disagio personale, nel rapportarsi con una visione di sè sgretolata rispetto a quella dell'uomo vincente e di successo a cui si era rapidamente abituato dopo anni di sofferenze e sacrifici. Per i tifosi resta l'obbligo morale non deluderlo, mantenendo viva la memoria per le sue imprese, per i suoi gesti, per le straordinarie emozioni che forse nessun altro potrà mai regalare nello sport del pedale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -