Spedizione punitiva al Bowling di Pozzuoli, si impicca in carcere il mandante

Spedizione punitiva al Bowling di Pozzuoli, si impicca in carcere il mandante

Spedizione punitiva al Bowling di Pozzuoli, si impicca in carcere il mandante

NAPOLI - Il mandante della spedizione punitiva commessa il 14 marzo scorso in una sala bowling di Pozzuoli ed in una sala giochi di Giuliano, Giuseppe Palumbo, 34 anni, si è impiccato venerdì pomeriggio con un lenzuolo nel carcere di Sollicciano, a Firenze. Palumbo era stato arrestato mercoledì nel capoluogo toscano e poche ore prima del suicidio il giudice aveva convalidato l'arresto.

 

Secondo le indagini della Dia, all'origine dei raid punitivi dissi personali ed economici con la moglie e con un zio della donna. Delle sei persone identificate, la Guardia di Finanzia e di Carabinieri di Napoli ne hanno fermate quattro, compreso il 34enne. Tutte sono affiliate al clan camorristico dei Nuvoletta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -