Sposini ha riaperto gli occhi, la prognosi resta riservata

Sposini ha riaperto gli occhi, la prognosi resta riservata

Sposini ha riaperto gli occhi, la prognosi resta riservata

ROMA - Migliorano le condizioni di Lamberto Sposini, ricoverato dal 29 aprile scorso nel reparto di Terapia Intensiva del Policlinico universitario A. Gemelli in seguito ad un malore. Il giornalista e conduttore de "La Vita in Diretta", 59 anni, lunedì ha riaperto gli occhi sia spontaneamente che dopo stimolazione. Lo hanno reso noto i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che coordinano lo staff medico del Gemelli.

Per il conduttore televisivo la prognosi resta riservata. Da qualche giorno è stata sospesa la sedazione farmacologica utilizzata per proteggere il cervello durante la fase del coma provocato dall'estesa emorragia cerebrale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -