Sposini migliora, i medici sciolgono la prognosi

Sposini migliora, i medici sciolgono la prognosi

Sposini migliora, i medici sciolgono la prognosi

ROMA - Migliorano le condizioni di salute di Lamberto Sposini, il giornalista Rai che lo scorso 29 aprile era stato colpito da una grave emorragia cerebrale poco prima di entrare in studio per condurre la trasmissione "La vita in diretta". Sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico, Sposini aveva riaperto gli occhi dopo 18 giorni di coma. Ora i medici del Policlinico Gemelli di Roma hanno deciso di sciogliere la prognosi.

 

Sposini proseguirà la terapia riabilitativa presso nel reparto Terapia Intensiva. In una nota, i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti hanno definito buone le condizioni cardiorespiratorie e metaboliche del giornalista.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -