Stop ai ritocchi al seno: il governo li viete alle minorenni

Stop ai ritocchi al seno: il governo li viete alle minorenni

Stop ai ritocchi al seno: il governo li viete alle minorenni

Giro di vite del Governo contro i ritocchi al seno. Tra le tante questioni al centro del dibattito nazionale, l'Esecutivo sceglie di occuparsi di un problema che potrebbe sembrare marginale, ma che evidentemente non lo è: l'eccesivo ricorso da parte delle minorenni alla chirurgia estetica per rifarsi il seno.

 

Il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, è stata chiara al riguardo: il Governo vuole vietare a tutte le ragazze che non hanno compiuto almeno 18 anni di fare ricorso a questi intervneti di chirurgia estetica, perché comportano rischi per la salute che non vanno corsi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per quanto riguarda gli interventi di chirurgia estetica, sempre più spesso le adolescenti, più fragili e sensibili ai messaggi dei media, chiedono un seno nuovo - dice Martini -. Ma considerati i rischi per la salute di interventi eseguiti quando la ghiandola mammaria non è ancora formata, stiamo pensando di escludere i ritocchi sulle minori non motivati da problemi medici. Voglio chiarire che non sono contraria alla chirurgia estetica, ma vorrei fornire a chi vuole sottoporsi a questo tipo di interventi garanzie e sicurezza. È fondamentale informare le pazienti che questo tipo di intervento è un atto medico che presenta rischi e controindicazioni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -