STRAGE BOLOGNA - Rogatoria Procura per sentire Thomas Kram

STRAGE BOLOGNA - Rogatoria Procura per sentire Thomas Kram

Bologna, 12 gen. (Adnkronos) - La Procura di Bologna sentira' come persona informata sui fatti Thomas Kram, il tedesco ricercato per terrorismo in Germania di cui si e' parlato nei mesi scorsi anche in Italia nell'ambito della commissione Mitrokhin e delle indagini sulla strage di Bologna del 2 agosto 1980.

Questa almeno e' la speranza dei magistrati bolognesi che stanno preparando un'apposita rogatoria. A Kram, che nel suo paese era ricercato come presunto dirigente dell'organizzazione terroristica ''Revolutionaere Zellen'', gli inquirenti bolognesi chiederanno ovviamente informazioni sulla sua presenza nel capoluogo emiliano l'1 agosto 1980, il giorno precedente all'attentato alla stazione che causo' 85 morti e 200 feriti.

'Rz' ha avuto contatti con Carlos, ma a far accantonare la pista fu la convinzione che tra Kram e Carlos non ci fossero contatti diretti e la circostanza che comunque gli esplosivi impiegati dai loro gruppi terroristici sarebbero diversi da quelli usati per la strage.

''Kram non e' mai stato membro della nostra Ori preciso' poi Carlos- Bisognerebbe chiedere a lui se abbia dormito a Bologna e perche': io lo ignoro''. Quanto ai terroristi neri condannati in Italia per il 2 agosto del 1980, lo 'Sciacallo' aggiunse: ''La mia opinione e' che, se sono colpevoli, avevano qualcuno dietro. Qualcuno capace di manipolare giovani neofascisti. Come per piazza Fontana. Il fatto che non abbiano mai parlato, pero', mi fa ritenere che siano innocenti''.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -