Strage di Duisburg, altri quattro arresti

Strage di Duisburg, altri quattro arresti

Svolta nelle indagini relative alla strage di Duisburg che si è verificata la notte di Ferragosto dove vennero uccise sei persone. Sono quattro gli ordini di arresto eseguiti dalle forze dell’ordine nei confronti di appartenenti alla cosca Nirta-Strangio. A quanto pare, però, è sfuggito il killer, Giovanni Strangio. I reati contestati sono di strage e associazione di stampo mafioso in Italia e Germania finalizzata al traffico di armi e alla commissione di omicidi.

In manette sono finiti il 21enne Antonio Richichi, il 24enne Domenico Nirta, il 35enne Luca Liotino e il 40enne Domenico Pizzata, tutti fiancheggiatori di Giovanni Strangio. Quest’ultimo è ritenuto l’autore dell’omicidio, ma non è stato catturato. Tutti e quattro sono stati arrestati nella zona di San Luca dagli agenti della Squadra italo-tedesca sorta appena sei giorni fa a Berlino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -