Strage di Erba, Carlo Castagna: ''Incrociai occhi Olindo''

Strage di Erba, Carlo Castagna: ''Incrociai occhi Olindo''

E’ il giorno della testimonianza al tribunale di Como di Carlo Castagna, marito di Paola Galli, padre di Raffaella Castagna e nonno del piccolo Youssef, uccisi la sera dell’11 dicembre del 2006 nel casolare di via Diaz ad Erba assieme alla vicina di casa Valeria Cherubini. La settima udienza per la strage, che vede come imputati i coniugi Olindo Romano e Rosa Bazzi, è cominciata con diverse frecciatine tra gli avvocati Enzo Pacia, uno dei difensori dei coniugi Romano, e Roberto Tropescovino, che assiste Azouz Marzouk, marito di Raffaella ora in carcere per questioni di droga.


LA TESTIMONIANZA DI CARLO CASTAGNA – Carlo Castagna ha raccontato che la sera dell’omicidio incrociò lo sguardo di Olindo Romano. “Ebbi l'impressione che volessero dirmi: proprio a lei, ci dispiace – ha testimoniato il padre di Raffaella -. Solo qualche ora dopo rividi quella scena e mi venne un brivido".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA TESTIMONIANZA DEL FRATELLO DI RAFFAELLA - "L'incubo dei lampeggianti: è questo l'unico flash di quel momento. Per un mese quando chiudevo gli occhi vedevo solo quello". Così Pietro Castagna, fratello di Raffaella, ha ricordato nell'aula del Tribunale di Como la sera dell'11 dicembre 2006. Chiamato come testimone dell'accusa, Pietro ha ricordato le ore prima della strage e poi la telefonata del fratello Giuseppe intorno alle 22 che lo avvisava della tragedia. Una volta in via Diaz, dove è avvenuta la strage, "cercavo di stare lontano dall'ingresso – ha ricordato - Avevo il terrore di vedere un corpo. Vedevo le ambulanze ed ero convintissimo che si fossero salvati, ma non volevo vedere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -