Strage Erba, al via processo d'appello per Rosa e Olindo Bazzi

Strage Erba, al via processo d'appello per Rosa e Olindo Bazzi

Strage Erba, al via processo d'appello per Rosa e Olindo Bazzi

COMO - Al via il processo d'Appello per Olindo Romano e Rosa Bazzi, condannati all'ergastolo dalla Corte d'Assise di Como per la strage di Erba. I due coniugi, autori del quadruplice omicidio dell'11 dicembre 2006, sono comparsi davanti al giudice della prima sezione della corte presieduta dal giudice Maria Luisa Dameno. Per loro è stata predisposta la "cella matrimoniale" che da sempre reclamano a gran voce. A pochi passi anche i familiari delle vittime.

 

Vietate le riprese tv in aula
Non sono ammesse le telecamere, né altre forme di ripresa nel processo. "Non vogliamo un processo mediatico e non vogliamo che questa aula sia trasformata in un set - ha spiegato il presidente della corte d'Assise d'Appello, Maria Luisa Dameno - Per questo non sono ammesse le telecamere e, se qualcuno riprendesse con altri mezzi, sarà allontanato dalla forza pubblica".

 

Azouz Marzouk: "Testimonianza Frigerio toglie ogni dubbio"
"Io e la famiglia Castagna ci siamo molto avvicinati in questo ultimo periodo; mi sento in dovere di stargli vicino, perché, loro, com me, hanno perso i loro cari e, in più, si sono sentiti piovere addosso questa nuova accusa", ha dichiarato Azouz Marzouk, in una intervista a 'Mattino cinque'. "Una vergogna per mio cognato e per la memoria di mio figlio e di tutte le persone che hanno persona la vita in quella strage. Noi, in questo momento, - ha aggiunto Marzouk - aspettiamo soltanto la conferma della sentenza di primo grado. La testimonianza del signor Frigerio toglie qualsiasi dubbio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -