Stromboli, si apre una nuova bocca effusiva

Stromboli, si apre una nuova bocca effusiva

ROMA – L’attività vulcanica dello Stromboli continua ad incutere timore anche se la Protezione Civile ha osservato che le velocità di spostamento del versante sono notevolmente diminuite, raggiungendo circa 12 millimetri all'ora. Venerdì pomeriggio, attorno alle 16.30, si è aperta una nuova bocca effusiva alla quota di circa 500 metri.


In mattinata una "anomalia di movimento alla sciara del fuoco" registrata dal Dipartimento della Protezione civile ha fatto scattare sull'isola l'allarme ‘’arancione’’, e sono state messe in atto azioni preventive nei confronti della popolazione di Stromboli e Panarea, invitata ad allontanarsi dalla linea della costa e a raggiungere alture di almeno 10 metri sul livello del mare per evitare le possibili conseguenze di onde anomale.

’’Allerta 'Giallo'’’ per i comuni di Lipari e Vulcano. La situazione viene seguita costantemente dagli esperti del Dipartimento nazionale della Protezione civile.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -