Stuprarono una 12enne: il tribunale condanna i genitori a pagare

Stuprarono una 12enne: il tribunale condanna i genitori a pagare

Stuprarono una 12enne: il tribunale condanna i genitori a pagare

Genitori che non hanno saputo educare i figli. Ora dovranno pagare per i loro errori. Il Tribunale civile di Milano ha stabilito che i genitori di 5 adolescenti, tra il 2001 e il 2003 violentarono una 12enne, dovranno risarcire la famiglia della vittima 450 mila euro. Secondo i magistrati queste famiglie "normali", "non hanno dato una educazione dei sentimenti e delle emozioni".

 

Il giudice La Monica ha sostenuto che le famiglie non sono state in grado di fornire quella "educazione dei sentimenti e delle emozioni che consente di entrare in relazione non solo corporea con l'altro".

 

Questa mancanza si evincerebbe dal racconto reso dai giovani condannati che il giudice ha definito: "asettico, con parole non espressive di emotività, usando per la ragazza espressioni che evidenziano come nessuna considerazione vi fosse per la persona. Però gli stessi ragazzi, una volta sollecitati a riflettere sull'impatto della loro condotta sulla coetanea, hanno mostrato barlumi di consapevolezza e di empatia, mettendo in gioco anche qualche emozione, a conferma dell'importanza di un'educazione anche dei sentimenti".

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -