Successo per il primo cuore artificiale a Lecce

Successo per il primo cuore artificiale a Lecce

Alla fine è stato un successo. Il primo impianto di cuore artificiale eseguito una settimana fa nel reparto di cardiochirurgia dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce è perfettamente riuscito. Il 38enne di Trepuzzi (Lecce) si è svegliato dal coma ed è cosciente. L'uomo, operato dall'equipe diretta dal professore Massimo Villani, è stato staccato dal respiratore. Soffriva di una grave cardiopatia. Ora, secondo i medici, è fuori pericolo.

 

Dopo l'operazione il 38enne ha avuto un infarto che lo ha portato al coma. Dopo un'ora di massaggio cardiaco gli è stato applicato un contropulsatore aortico e, per rimediare alla difficoltà dei polmoni, è stato sottoposto ad assistenza meccanica esterna cardiocircolatoria e polmonare. Un po' alla volta i suoi organi hanno ripreso le normali funzioni ed ora si trova fuori pericolo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -