Svelato l'arcano: l'influenza colpisce in inverno perché il virus non ama il caldo

Svelato l'arcano: l'influenza colpisce in inverno perché il virus non ama il caldo

L’influenza colpisce in inverno. Questo ormai lo sanno tutti, ma la vera novità arriva dagli Usa, dove alcuni studiosi del National Institutes of Health hanno scoperto il perché. Da poco pubblicata sulla rivista specializzata ‘Nature Chemical Biology’, la notizia rivela che il virus dell’influenza non resiste al caldo.


Pare, infatti, che l’equipe, guidata da Joshua Zimmerberg, abbia scoperto l’esistenza di una cappa di grasso, che avvolge e protegge il virus dell’influenza durante il periodo invernale. Essa, però, si squaglia come neve al sole alle alte temperature. "Come le M&M si sciolgono in bocca” – ha spiegato facendo riferimento alle note caramelle Zimmerberg" - la cortina di protezione del virus liquefa solo quando entra nelle vie respiratorie", perché all’interno del corpo umano, il ‘clima’ è costantemente ‘temperato’ e non espleta più la sua funzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il naso è dunque il luogo in cui il virus si libera dalla sua protezione ed entra in circolo per attaccare l’organismo. Questa scoperta dovrebbe aprire nuove frontiere per contrastare l’influenza che ogni anno costringe a letto milioni di persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -