Tangenti, bufera sul Comune di Buccinasco: arrestato il sindaco

Tangenti, bufera sul Comune di Buccinasco: arrestato il sindaco

Tangenti, bufera sul Comune di Buccinasco: arrestato il sindaco

MILANO - E' bufera sul Comune di Buccinasco, in provincia di Milano, dove martedì mattina i militari della Guardia di Finanza di Corsico hanno arrestato il sindaco Loris Cereda; l'assessore ai Lavori pubblici, Marco Cattaneo; il consigliere comunale Antonio Trimboli e altre tre persone per presunte tangenti legate agli appalti per alcuni lavori pubblici.  Le accuse sono corruzione e falso in atto pubblico. In corso perquisizioni e sequestro di documenti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state firmate dal giudice per le udienze preliminari Gaetano Brusa su richiesta dei pm Maurizio Romanelli, Paola Pirotta e Sergio Spadaro. Gli episodi di corruzione contestati sono sei e riguardano gare d'appalto nel settore dell'edilizia pubblica e contratti di forniture di servizi, come il verde e l'illuminazione urbana del Comune di Buccinasco. Al momento sono state individuate tangenti per 10mila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -