Taranto, giallo sulla scomparsa di Sarah. Ipotesi sequestro

Taranto, giallo sulla scomparsa di Sarah. Ipotesi sequestro

Taranto, giallo sulla scomparsa di Sarah. Ipotesi sequestro

TARANTO - E' giallo sulla scomparsa da Avetrana (Taranto) della 15enne Sarah Scazzi. Della ragazzina si sono perse le tracce dal 26 agosto scorso. Gli inquirenti non tralasciano alcuna pista, ma considerano "seria" l'ipotesi che la ragazza sia stata sequestrata. In particolare si sta battendo con attenzione la pista che porta agli amici della giovane, poco più grandi. Sul movente dell'ipotetico sequestro gli investigatori non si sbilanciano.

 

Escluso che si tratti di un rapimento a scopo estorsivo e si mostrano assai cauti sull'ipotesi di un sequestro a sfondo sessuale. L'ipotesi è quella che la 15enne, dopo esser uscita da casa, in via Verdi, per andare dalla cugina Sabrina, sia stata affiancata da un'auto sulla quale si trovavano una o più persone che lei conosceva e che l'avrebbero inviata a salire con un pretesto.

 

La ragazzina avrebbe accettato e sarebbe caduta nella trappola dei suoi aguzzini, che l'avrebbero portata via. Ma è solo un'ipotesi. Oltre a una cinquantina di carabinieri, insieme a volontari della protezione civile, uomini della polizia provinciale di Taranto e quattro guardie giurate, sono impegnati nelle ricerche. Nelle prossime ore gli inquirenti ascolteranno nuovi testimoni

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -