Tassa di soggiorno, Rimini in testa in Emilia Romagna con 17 milioni di euro

Tassa di soggiorno, Rimini in testa in Emilia Romagna con 17 milioni di euro

Tassa di soggiorno, Rimini in testa in Emilia Romagna con 17 milioni di euro

RIMINI - Sarebbe Rimini la prima città in Emilia Romagna nella classifica degli introiti targati tassa di soggiorno. E' quanto emerge da uno studio condotto da "Il Sole 24 Ore", ipotizzando un prelievo medio di 2,5 euro per pernottamento. In termini di gettito potenziale, nella capitale della Riviera si avrebbe un incasso uguale a 17.062.500 euro. Rimini, in questa graduatoria di gettito per ora virtuale, si colloca appena dietro le due metropoli Roma e Milano.

 

Nella lista dei posti letto, dal settimo all'11esimo gradino si parla romagnolo con, rispettivamente, Cervia, Cesenatico, Riccione, Bellaria e Cattolica. Centri che quindi all'estensione della tassa di soggiorno anche ai comuni non capoluogo guardano tutti con attenzione, ma con interesse o preoccupazione a seconda dei punti di vista.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -