Tav, Bombardier pronta a collaborare

Tav, Bombardier pronta a collaborare

“Tav? Noi siamo disponibili a collaborare”. E’ questo in sintesi il pensiero di Bombardier, azienda leader mondiale nel trasporto ferroviario, per voce di Roberto Tazioli, amministratore delegato della sede italiana di Vado Ligure, sul tema dei Treni ad Alta Velocità.


“Siamo disponibili – ha detto Tazioli - ad una collaborazione con Ansaldo-Breda sull'Alta velocità. Ansaldo-Breda sta cercando un partner industriale e sta parlando con Alstom, Siemens ed anche con noi”.


“Siamo disponibili – dichiara ancora Tazioli - a questa ipotesi di collaborazione per creare un treno italiano ad alta velocità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tazioli ha anche risposto a chi gli domandava se ci potrebbe anche essere uno sbocco finanziario nella collaborazione: “Se va bene a livello industriale, possiamo anche approfondire, anche se noi preferiamo partire da un caso concreto. Poi si potranno valutare anche altre opportunità...”

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -