Telecom, nuova raffica di arresti

Telecom, nuova raffica di arresti

MILANO – Torna la bufera su Telecom. I carabinieri hanno infatti notificato nuovi ordini di custodia cautelare all'ex capo della security di Telecom Giuliano Tavaroli e all'ex manager Fabio Ghioni, entrambi in carcere.


Accanto a ciò sono stati operati ancora una decina di arresti a carico di persone coinvolte nell'ambito dell'inchiesta, tra cui ci sarebbero anche pubblici ufficiali. Per Tavaroli si tratta della quarta ordinanza d'arresto, dopo quella del 20 settembre scorso e quelle di dicembre e gennaio, sempre nell'ambito dell'indagine sui dossier illegali. Ghioni, invece, è alla seconda ordinanza di arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le imputazioni contestate agli arrestati sono quelle ipotizzate nelle precedenti ordinanze di custodia cautelare: associazione a delinquere, corruzione, appropriazione indebita e l'aver utilizzato informazioni acquisite illecitamente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -