TELEVISIONE - Agostino Saccà spiega i motivi del flop della fiction ''Il Pirata''

TELEVISIONE - Agostino Saccà spiega i motivi del flop della fiction ''Il Pirata''

Roma, 9 feb. (Adnkronos) - ''Se il melo' fosse partito, se la storia d'amore fosse stata un po' piu' credibile rispetto a quella che poi si e' rilevata e se le musiche lo avessero accompagnato, credo che il pubblico piu' anziano, che occupa esattamente il centro dell'ascolto, avrebbe seguito il prodotto''.

Cosi' il direttore di Rai Fiction, Agostino Sacca', ospite di 'Tv Talk', il programma di Rai Educational in onda domani alle 9 su Rai Tre, spiega il calo degli ascolti della fiction Rai "Il pirata" dedicata al ciclista Marco Pantani. Quanto al nuovo progetto di fiction e lunga serialita', Sacca' parla di "Agrodolce", progetto cooprodotto da Rai Educational e Rai Fiction con l'intervento del Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica. "E' il primo progetto del genere finanziato dal Cipe in Italia -sottolinea Sacca'- E' il primo e lo si deve all'intelligenza pionieristica e visionaria di Giovanni Minoli: un pioniere visionario che sa fare anche industria", commenta.

Ma davvero la fiction e' in grado di creare occupazione e valorizzare il territorio, in questo caso la Sicilia? ''Assolutamente si' -risponde il direttore di Rai Fiction- L' esempio e' quello che abbiamo fatto a Napoli con ''Un posto al sole'', che ha aperto 10 anni fa la strada; e poi con "La Squadra". Questa e' una via per dare lavoro, per combattere la disoccupazione intellettuale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -