Tennis 'alla cocaina', sei persone in manette

Tennis 'alla cocaina', sei persone in manette

Tennis 'alla cocaina', sei persone in manette

RIMINI - Erano specializzati nello spaccio di hashish e cocaina in diversi locali pubblici, ma soprattutto nei circoli tennis del riminese. A stroncare l'organizzazione ci hanno pensato gli agenti della Squadra Mobile di Rimini che hanno arrestato cinque giovani riminesi ed un ragazza di 19 anni di Varese con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per due degli spacciatori, un 30enne ed un 31enne, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione "Wimbledon" è scattata dall'arresto di un individuo, che venne sorpreso con 270 grammi di hashish. Pedinamenti ed intercettazioni hanno portato alla scoperta del giro di spaccio. Secondo l'accusa, i sei erano capaci di piazzare ogni mese un chilo di cocaina, 0770 di hashish ed una trentina di pasticche di ecstasy. In manette, oltre alla 19enne di Varese, sono finiti D.L. di 24 anni, M.W. di 30 anni, A.P. di 31, M.C. di 32 e M. B. di 34.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -