Tenta di farla finita, carabinieri lo salvano in extremis

Tenta di farla finita, carabinieri lo salvano in extremis

FORLI' - Voleva farla finita con la vita dopo aver perduto il lavoro ed essersi separato dalla moglie. L'uomo, un italiano del 1964 di cui non si vuole fornire l'identità per motivi di privacy, aveva chiamato la centrale operativa dei Carabinieri della Compagnia di Forlì per avvertire dell'insano gesto.

L'operatore telefonico, l'appuntato Rocco Carlucci, ha utilizzato tutta la sua esperienza acquisita nel corso degli anni, trattenendo l'aspirante suicida facendolo sfogare per una ventina di minuti. Nel frattempo aveva bloccato il telefono riuscendo in tal modo a rintracciare la provenienza della chiamata.

Sul posto si sono portati l'appuntato scelto Franco Taurino e il Carabiniere scelto Simone Sciarra della stazione di San Martino che hanno fatto irruzione nell'appartamento dell'individuo contrario a farli entrare. I due militari hanno trovato il cappio, una tuta da lavoro ed un biglietto nel quale aveva giustificato le sue scelte.

Quindi è stato portato all'ospedale per i necessari controlli del caso.

Giovanni Petrill

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -