Tenta di violentare 17enne, arrestato clandestino marocchino

Tenta di violentare 17enne, arrestato clandestino marocchino

Il provvidenziale intervento del personale addetto alla vigilanza e di una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Viserba ha impedito domenica pomeriggio ad un clandestino marocchino 35enne, B.M., di abusare sessualmente di una ragazza di 17 anni, portatrice di handicap psicofisico, nel parcheggio del centro commerciale “I Malatesta” di Rimini dove si trovava in compagnia del padre. L’extracomunitario è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata.


I Carabinieri hanno accertato che l’uomo è già noto alle forze dell’ordine per reati specifici in materia di violenza sessuale. Il bruto, all’interno del centro commerciale “I Malatesta”, ha approfittato della momentanea distrazione del padre della ragazza (impegnato a fare acquisti), per avvicinarsi a lei, inducendola a seguirlo al di fuori del centro commerciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel parcheggio ha spinto la 17enne ad atti di libidine, ma il pronto intervento del personale addetto alla vigilanza e di una pattuglia di carabinieri, allertati tramite 112, ha impedito che ciò proseguisse. Il 35enne, dopo esser stato arrestato, è stato associato al carcere di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -