Termini Imerese, è finita: la Fiat abbandona lo stabilimento

Termini Imerese, è finita: la Fiat abbandona lo stabilimento

Termini Imerese, è finita: la Fiat abbandona lo stabilimento

Game over a Termini Imerese per lo storico stabilimento della Fiat. Dopo 41 anni di presenza nel comune siciliano, il Lingotto chiude i battenti e cessa la produzione. Un giorno fosco per la comunità locale, come testimonia il sindaco Salvatore Burrafato che davanti ai cancelli dello stabilimento ha commentato: "E' un giorno che davvero speravamo non arrivasse mai a Termini Imerese. Siamo qui a raccogliere i cocci di questa esperienza della Fiat, che dopo 41 anni va via".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è anche il leader della Fiom-Cgil davanti allo stabilimento: "Lo snodo per un accordo per Termini Imerese è rappresentato dagli incentivi che abbiamo chiesto a Fiat per accompagnare alla pensione centinaia di lavoratori - ha detto il segretario Maurizio Landini -. Ma finora, in modo non accettabile, l'azienda ha rifiutato di applicare le tabelle che ha sempre applicato anche a Pomigliano e Cassino: un atteggiamento arrogante, autoritario, un sberleffo ai lavoratori". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -