Terni, uova e scritte offensive nella sede della Cisl

Terni, uova e scritte offensive nella sede della Cisl

Terni, uova e scritte offensive nella sede della Cisl

Nuovo attacco contro una sede della Cisl. E' avvenuto a Terni, in Umbria, dove la sede del sindacato guidato dal segretario Raffaele Bonanni è stata imbrattata con alcune scritte offensive sui muri e con il successivo lancio di uova. "Cisl-Uil servi" è la scritta che campeggiava sul muro della sede. Nei pressi del fabbricato, poi, la Digos ha sequestrato un pacco con all'interno delle uova secondo ogni probabilità, evidentemente come segnale di protesta o intimidazione.

 

Vicino alla scritta, realizzata con uno spray nero a caratteri abbastanza piccoli, è stata disegnata anche una falce con martello. A lanciare l'allarme alle forze dell'ordine sono stati i sindacalisti che stamattina si sono recati al lavoro.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -