Terremoto a L'Aquila, a giudizio la commissione Grandi Rischi

Terremoto a L'Aquila, a giudizio la commissione Grandi Rischi

Terremoto a L'Aquila, a giudizio la commissione Grandi Rischi

ROMA - Sono i sette componenti della commissione Grandi Rischi rinviati a giudizio nell'inchiesta sul terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009. Le accuse sono di omicidio colposo plurimo e lesioni. Lo ha stabilito il gup del Tribunale dell'Aquila, Giuseppe Romano Gargarella, fissando l'udienza per il 20 settembre prossimo. Soddisfazione è stata espressa dai familiari delle vittime del terremoto, mentre gli avvocati difensori degli imputati hanno annunciato "battaglia".

Gli imputati sono Franco Barberi, presidente vicario della Commissione Grandi Rischi; Bernardo De Bernardinis, già vice capo del settore tecnico del dipartimento di Protezione Civile; Enzo Boschi, presidente dell'Ingv; Giulio Selvaggi, direttore del Centro nazionale terremoti; Gian Michele Calvi, direttore di Eucentre e responsabile del progetto Case; Claudio Eva, ordinario di fisica all'Università di Genova, e Mauro Dolce, direttore dell'ufficio rischio sismico di Protezione civile.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il punto principale di tutta l'indagine è il verbale redatto subito dopo la riunione del 31 marzo 2009, nel quale si riteneva poco probabile un forte terremoto. La procura contesta "una valutazione del rischio sismico approssimativa, generica e inefficace in relazione alla attività della commissione e ai doveri di prevenzione e previsione del rischio sismico"."Penso di aver sempre fatto il mio dovere, e credo che nessuno possa dire il contrario", ha commentato il presidente dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia , Boschi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -