Terremoto in Abruzzo, 40 morti ad Onna

Terremoto in Abruzzo, 40 morti ad Onna

L'AQUILA - Ad Onna, il paese raso al suolo da violento terremoto di lunedì notte, i morti sono quaranta. A tracciare il bilancio definitivo sono stati i Vigili del Fuoco. Le ricerche, hanno spiegato, si sono concluse alle tre di notte quando è stata trovata l'ultima vittima. Si tratta di un ragazzo di 26 anni, l'unico rimasto nella lista dei dispersi del piccolo paesino abruzzese.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Onna si è recato in vista l'ex presidente del Senato, Franco Marini. "Lo Stato e le istituzioni ci sono - ha dichiarato -. La Protezione civile sta compiendo un grande sforzo di coordinamento degli aiuti". Marini si è poi trasferito nel suo paese di origine, San Pio delle Camere (L'Aquila): "voglio vedere quello che c'è in questi paesini che conosco bene", ha riferito Marini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -