Terremoto in Abruzzo, il pg: ''inchiesta sul cemento con sabbia marina''

Terremoto in Abruzzo, il pg: ''inchiesta sul cemento con sabbia marina''

L'AQUILA - Il procuratore generale di L'Aquila, Alfredo Rossini, ha deciso di aprire un'inchiesta "sui materiali e sui metodi di costruzione usati per diversi edifici del capoluogo abruzzese crollati come castelli di carte alla prima scossa della notte tra domenica e lunedì". La notizia è stata diffusa dall'edizione online del quotidiano "La Repubblica".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo dare una risposta immediata alle vittime e ai loro parenti", ha spiegato Rossini, che ha già aperto un'inchiesta per disastro e omicidio colposi. Un'indagine che il pg intende cominciare con una serie di perizie su alcuni dei crolli più impressionanti e più inaspettati come la casa dello Studente, il Tribunale e l'Ospedale San Salvatore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -