Terrorismo, allarme attentati in Europa. Anche l'Italia tra gli obiettivi

Terrorismo, allarme attentati in Europa. Anche l'Italia tra gli obiettivi

Terrorismo, allarme attentati in Europa. Anche l'Italia tra gli obiettivi

ROMA - Cresce l'allerta attentati in tutta Europa e in queste ore si sono moltiplicati i falsi allarmi in un'ondata che ha attraversato il continente e che hanno visto protagonisti stazioni e aeroporti in Francia, Belgio, Germania e Gran Bretagna. Il dipartimento di Stato americano si appresta a diramare un' allerta terrorismo per i cittadini americani in Europa. Secondo le intelligence Usa e del vecchio continente i terroristi di al Qaeda hanno "già scelto gli obiettivi".

 

Secondo quanto rivela il sito Abc, ricevuta "la benedizione di Osama Bin Laden" e dopo "esser scampati alla cattura" i terroristi "avrebbero completato lo studio sugli obiettivi" e "sarebbero pronti a colpire aeroporti, siti turistici ed anche hotel" in Europa". La strategia sarebbe quella di attacchi coordinati in grande stile sul modello di quanto avvenuto a Mumbay a novembre del 2008 in cui 10 pakistani, asserragliati in alcuni alberghi, tennero la citta' in assedio per piu' giorni uccidendo alla fine 175 persone.

 

Secondo il Daily Telegraph tra gli obiettivi vi sarebbero stati anche Italia e Spagna. Il funzionario citato dal giornale aveva però definito la minaccia ''credibile ma non circostanziata'' e dalla Germania erano stati esclusi ''rischi imminenti di attentati''. In Italia il ministro degli Esteri Franco Frattini e dell'Interno Roberto Maroni hanno sottolineato come pur restando ''altissima la nostra guardia'' non vi sarebbe, secondo il capo della Farnesina, ''alcun allarme particolare per l'Italia.

 

I presunti autori del piano e i potenziali esecutori materiali sarebbero, tra gli altri, "otto tedeschi e due fratelli britannici di origine pakistana o afghana". Uno dei due inglesi i sarebbe stato eliminato recentemente in Pakistan" da un missile lanciato da un drone (l'aereo senza pilota) della Cia. Il "cervello" della cellula si nasconderebbe sempre in Pakistan, nella regione tribale del North Waziristan.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -