Terrorismo, brigatista Matteini scarcerato dal Tribunale del Riesame

Terrorismo, brigatista Matteini scarcerato dal Tribunale del Riesame

Roma - Fabio Matteini, arrestato alcune settimane fa su ordine della procura di Roma che lo accusa di essere stato collegato alle nuove Brigate rosse, e' stato rimesso in liberta' dal Tribunale del Riesame. La notizia e' stata resa nota dal suo difensore, Massimo Focacci.

Focacci, nell'udienza davanti al tribunale della libertà che si è svolta mercoledì, aveva sostenuto che per Matteini non c'era pericolo di fuga. L'ex brigatista è stato arrestato il 9 dicembre scorso su ordine del Gip del tribunale di Roma, Luisanna Figliolia, dai carabinieri del Ros, con l'accusa di banda armata e associazione eversiva, per aver partecipato ai Nuclei comunisti combattenti e successivamente alle Brigate rosse-Partito comunista combattente. Matteini fu trovato in possesso di un biglietto di sola andata per la Francia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Matteini non aveva alcuna intenzione di scappare in Francia". ha dichiarato il difensore Focacci.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -