Tommasi-Gate, la soubrette: ''Silvio mi ha deluso''

Tommasi-Gate, la soubrette: ''Silvio mi ha deluso''

Tommasi-Gate, la soubrette: ''Silvio mi ha deluso''

ROMA - "Non sono una escort". E' lo sfogo di Sara Tommasi, la showgirl al centro di un'inchiesta della Procura di Napoli per presunti rapporti con esponenti legati alla camorra. Le parole della Tommasi, rilasciate all'agenzia di stampa Ansa, arrivano proprio nel giorno in cui le forze dell'ordine hanno perquisito la sua casa milanese. "Sono vittima di persecuzioni e ricatti continui e non mi sento tutelata", ha affermato la soubrette da Dubai, dove si trova in vacanza.

 

La Tommasi ha parlato anche di Silvio Berlusconi: "Mi ha colpita positivamente la prima volta che l'ho visto, mentre oggi posso dire di essere delusa. Uno scandalo del genere può coinvolgere una starlette come me ma non un politico, che dovrebbe dare il buon esempio".

 

Sulla questione è intervenuta anche Marina Berlusconi, chiamata in causa dalla Tommasi per "un non meglio precisato giro squallido": "gli unici "giri" che frequento sono quelli di mio marito e dei miei figli", ha replicato la figlia del premier.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -