Topolanek nudo a Villa Certosa, sequestrate centinaia di foto

Topolanek nudo a Villa Certosa, sequestrate centinaia di foto

Topolanek nudo a Villa Certosa, sequestrate centinaia di foto

La Procura di Roma ha disposto il sequestro di oltre un centinaio di scatti che un fotoreporter di Olbia, Antonello Zappedu, ha fatto immortalando ospiti illustri, ed in particolare, una decine di ragazze (diverse in topless), anche durante le feste di Capodanno organizzate dal Cavaliere a Villa Certosa, in Sardegna. Un foto ritrae l'ex primo ministro della Repubblica Ceca Mirek Topolanek nudo in giardino durante la vacanza trascorsa a casa del premier nel maggio 2008.

 

Le foto sarebbero state scattate da una terrazza con potenti teleobiettivi puntati su Villa Certosa. Ma anche all'aeroporto di Olbia all'arrivo dei jet privati a bordo dei quali viaggiavano le ragazze invitate nella residenza sarda. Nelle immagini circolate finora ci sono ragazze in topless, alcune delle quali impegnate a farsi una doccia.

 

Alcuni giorni fa era stato l'avvocato di Berlusconi, il parlamentare Nicolò Ghedini, a consegnare al procuratore in persona la denuncia molto circostanziata portata anche all'attenzione del Garante della Privacy. Gli inquirenti, attraverso l'esame di alcune mail consegnate da Ghedini, insieme con l'esposto, hanno ricostruito la questione.

 

Zappadu aveva proposto l'acquisto delle immagini a "Panorama" chiedendo un ingente somma di denaro. Il fotoreporter avrebbe scritto ad un giornalista del settimanale edito dalla Mondadori - di proprietà della famiglia Berlusconi - che vi era anche una proposta concorrente, da parte di un settimanale, per comprare il fotoservizio. Una circostanza che si è rilevata non veritiera secondo i primi accertamenti.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di semtex
    semtex

    Protesto per questo sequestro! E rivendico il mio diritto di vedere il pisello di Topolanek!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -