Torino, 15enne romeno ucciso a coltellate: arrestati due fratelli

Torino, 15enne romeno ucciso a coltellate: arrestati due fratelli

Torino, 15enne romeno ucciso a coltellate: arrestati due fratelli

TORINO - Presi i responsabili dell'omicidio di Giorgio Muntenau, il giovane romeno di 15 anni ucciso sabato a Torino con una coltellata alla gola dopo un banale litigio scoppiato alla richiesta della consegna prima di una sigaretta e poi del telefonino. Si tratta di due fratelli romeni, rispettivamente di 17 e 26 anni, fermati dagli agenti della Squadra Mobile di Torino mentre si trovavano in un'abitazione di Nichelino.

 

Martedì è stato anche il giorno dell'autopsia sul corpo di Munteanu. Secondo quanto emerso dal lavoro svolto dal medico legale, il professor Roberto Testi, primario del sevizio di medicina legale dell'Asl Torino2, c'è stata una colluttazione tra la giovane vittima e i suoi due aggressori prima della coltellata alla gola. Il 15enne ha ricevuto dei pugni prima di ricevere tre fendenti alla gola.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -