Torino, accoltella il padre per un gioco sulla playstation: arrestato un 16enne

Torino, accoltella il padre per un gioco sulla playstation: arrestato un 16enne

Torino, accoltella il padre per un gioco sulla playstation: arrestato un 16enne

TORINO - Colpito da un'accoltellata alla gola dal figlio per un banale litigio scoppiato per la formazione di una squadra mentre stavano giocando con la Playstation. Un uomo di 46 anni si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Molinette di Torino, anche se non sarebbe in pericolo di vita. Il sanguinoso episodio si è consumato tra le mura di un'abitazione di via Parma. Il giovane è stato arrestato dalla Polizia che dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio.

 

Secondo quanto ricostruito, il giovane, uno studente di un istituto professionale e senza particolari situazioni di disagio alle spalle, si è alzato dal salotto dopo il litigio con il padre ed è andato in cucina dove ha preso un coltello di circa 40 centimetri. Tornato nel soggiorno ha colpito il padre alla gola. A dare l'allarme e' stata la madre che al momento dell'aggressione si trovava in cucina e che ha visto il figlio pulire il e il marito mentre stava cercando di bloccare l'uscita di sangue. Immediatamente soccorso l'uomo è stato operato alle Molinette dove è stato giudicato ora fuori pericolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -