Torino, scritta di minacce a firma delle Br contro delegato Fiom

Torino, scritta di minacce a firma delle Br contro delegato Fiom

TORINO - Una scritta di minacciate tracciata con vernice rossa a firma Brigate rosse è stata trovata questa mattina davanti all'ingresso dello stabilimento Flexider di corso Romania a Torino. Lo ha reso noto la Fiom attraverso un comunicato. Le minacce sono dirette ad un delegato della Fiom. Per il sindacato dei metalmeccanici "si tratta di un inutile tentativo di condizionare l'attività sindacale e di intimidire i rappresentanti dei lavoratori"

 

"A nessuno - hanno evidenziato nella nota congiunta Giorgio Airaudo e Donata Canta, rispettivamente segretario provinciale della Fiom torinese e segretaria della Camera del lavoro di Torino - deve essere permesso di strumentalizzare la crisi e le difficoltà dei lavoratori che rischiano di perdere il posto".

 

"Gli autori della inaccettabile iniziativa devono sapere che la Fiom e la Cgil non lasciano solo nessuno dei propri delegati", hanno concluso Airaudo e Canta, esprimendo "solidarietà e vicinanza al compagno minacciato", fiduciosi che "gli organi preposti sapranno accertare tempestivamente le responsabilità".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -