Maturità 2013: toto-tema tra Ungaretti, Svevo e Pirandello

Si avvicina il momento del tema, che aprirà mercoledì l'esame di maturità 2013. Le tracce sono già pronte. E il Ministero dell'Istruzione è al lavoro per evitare ogni fuga di notizie

Si avvicina il momento del tema, che aprirà mercoledì l'esame di maturità 2013. Le tracce sono già pronte. E il Ministero dell'Istruzione è al lavoro per evitare ogni fuga di notizie. Come nel 2012, solamente mezz'ora prima dall'inizio dello scritto sarà resa nota la password per accedere alla prova da sottoporre ai maturandi. Nel frattempo impazza il toto-traccia. Secondo gli studenti, quest'anno uscirà come autore uno tra Giuseppe Ungaretti, Italo Svevo e Luigi Pirandello.

La crisi e lo sviluppo sostenibile sono tra i più gettonati per gli argomenti di attualità. Ma riflettori puntati anche su internet, per il trent'anni dalla nascita. Tra gli altri argomenti la violenza sulle donne, mentre per la tematica storica il nuovo Papa, la scomparsa di Rita Levi Montalcini, la guerra in Afghanistan (a dieci anni dall'attentato a Nassirya) e la ricorrenza dei 50 anni dal disastro del Vajont.

Il ministro Maria Chiara Carrozza, attraverso il sito Skuola.net, ha consigliato agli studenti di "essere soprattutto tranquilli perché comunque vada bisogna dare il meglio di se stessi. E più si é tranquilli, più si fa meglio la prova". Alcuni consigli prima di affrontare le prove per evitare stress e ansia: consumare cibi come pasta o riso, miele, insalate, yogurt, uova bollite, latte caldo e frutta dolce. Evitare l'abuso di caffé.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti (1)

  • le ultime previsioni della prima prova: NON C'E' UNGARETTI MA C'E' QUASIMODO, SABA E... DANTE! poi il Vajont, Papa Giovanni Paolo II, il 1943, i giovani e il futuro, i giavani e l'europa ecc.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -