Tour della Legalità: riminesi a Corleone per il concerto di Capodanno

Tour della Legalità: riminesi a Corleone per il concerto di Capodanno

Tour della Legalità: riminesi a Corleone per il concerto di Capodanno

RIMINI - Prosegue a spron battuto il Tour di Concerti della Legalità promosso dal Gruppo Antimafia Pio La Torre della Provincia di Rimini (G.A.P). Lunedì 27 dicembre i membri del G.A.P, assieme al gruppo musicale riminese dei Folli Folletti Folk (che hanno sposato la causa del G.A.P concretizzando il progetto del Tour della Legalità) sono partiti alla volta di Corleone per prepararsi al concerto di capodanno che si terrà proprio venerdì 31 dicembre a partire dalle ore 22 in P.zza Falcone e Borsellino (la piazza principale di Corleone).

 

Molti i giovani provenienti da tutta Italia che parteciperanno all'evento ospitati, come accade da aprile ad ottobre in occasione dei campi lavoro organizzati sui terreni confiscati alla criminalità organizzata, dalla Cooperativa "Lavoro e non solo" che da dieci anni lotta quotidianamente contro la mafia.

 

"Suoniamogliele in piazza" perchè nella città che ha dato i natali a personaggi di spicco della malavita organizzata come Salvatore Riina, Luciano Liggio e Bernardo Provenzano, i giovani volontari riminesi (assieme ai "colleghi" volontari provenienti dal resto d'Italia e ad altri gruppi musicali locali) suoneranno e canteranno nella piazza principale di Corleone. Un segno di cambiamento per "cantare" il netto rifiuto alla criminalità organizzata, chiaro e positivo sintomo che per quanto possa essere presente nel nostro paese una radicata presenza delle mafie c'è anche un movimento antimafia solido, coeso e compatto. Al concerto parteciperà anche la cantante Anna Tatangelo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -