Dall’Australia due tour operator bike a caccia d’itinerari storici in Romagna

Lungo i percorsi individuati, per addentrarsi sempre più nell'anima del territorio, sono previste anche tappe enogastronomiche legate ai prodotti d'eccellenza locali

Da lunedì a giovedì prossimi due tour operator australiani del settore bike parteciperanno a un eductour in Romagna, organizzato da Apt Servizi in collaborazione con il Club di Prodotto Terrabici, centrato sugli itinerari storici del territorio che saranno proposti nei prossimi cataloghi 2016 in speciali pacchetti turistici. Si tratta di Dylan Reynolds e Sam Wood dell’Agenzia Ride & Seek di Sidney (https://www.rideandseek.com/): da anni viaggiano in tutto il mondo alla ricerca di particolari percorsi cicloturistici legati alla storia antica. Per ciò che concerne l’Italia e l’Europa, tra i loro itinerari ci sono state, tra le altre, la “rotta di Annibale” e le “strade di Giulio Cesare”.

Lungo i percorsi individuati, per addentrarsi sempre più nell’anima del territorio, sono previste anche tappe enogastronomiche legate ai prodotti d’eccellenza locali. Da questo punto di vista in Emilia Romagna c’è solo l’imbarazzo della scelta, visto che la regione vanta un invidiabile paniere di ben 41 prodotti tra Dop e Igp.

Il programma del tour prevede per lunedì l’arrivo a Rimini, storica città d’arte attraversata dalla Via Emilia e ricca di testimonianze romane (dall’Arco di Augusto al Ponte di Tiberio), con sistemazione in un bike hotel di Verucchio. Martedì partirà il tour vero e proprio con un itinerario di circa 90 chilometri che da Verucchio attraverserà la Valmarecchia per arrivare al Monte Fumaiolo, lungo la strada romana che porta alle sorgenti del fiume Tevere. Dopo aver costeggiato il Lago di Acquapartita, il percorso giornaliero terminerà a Bagno di Romagna, nelle Foreste Casentinesi, sede di antiche fonti termali, già note ai tempi dei romani. A Bagno i due ospiti australiani potranno rilassarsi nelle piscine termali e assaporare alcuni piatti preparati dallo chef stellato Paolo Teverini.

Il giorno successivo, una volta lasciata Bagno, l’itinerario (anche il secondo giorno previsti 90 chilometri) proseguirà verso Sarsina, con la visita dell’antico teatro Plautino, ancora oggi sede di rappresentazioni. Il gruppo proseguirà verso Cesena per poi terminare il tour a Ravenna, sulla Romea, l’antica via Popilia dei romani. Qui i due tour operator visiteranno i capolavori storico artistici bizantini e la Basilica di Sant’Apollinare in Classe, nella cittadina che un tempo era collegata a Ravenna dalla Via Caesaris e che vantava un importante porto militare, oggi completamente ristrutturato e restituito al suo splendore con l’inaugurazione del Parco archeologico del luglio scorso. Anche a Ravenna, Dylan Reynolds e Sam Wood potranno assaporare alcune eccellenze dell’enogastronomia locale.

L’eductour di Apt Servizi fa seguito a una capillare attività di promozione del settore bike che negli ultimi anni ha visto una decisa crescita. Oltre all’attenzione nei confronti dei mercati europei con forte vocazione ciclistica (Germania, Austria, Gran Bretagna, Belgio e Olanda) l’Emilia Romagna ha perfezionato il progetto relativo alla creazione e commercializzazione di pacchetti altamente specializzati da proporre in nuovi bacini come Brasile, Stati Uniti Canada e – appunto – Australia, primo mercato al mondo per realizzazione di tour cicloturistici organizzati, e in cui il “made in Italy” è molto apprezzato, tanto che sta già dando buoni frutti in ambito commerciale, coinvolgendo diverse aziende emiliano romagnole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -