Traffico di droga, dieci arresti tra Rimini, Riccione e Borghi

Traffico di droga, dieci arresti tra Rimini, Riccione e Borghi

Traffico di droga, dieci arresti tra Rimini, Riccione e Borghi

RAVENNA - La Guardia di Finanza di Ravenna ha smantellato una vasta organizzazione specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti. Il bilancio dell'operazione, coordinata dalla Procura del capoluogo bizantino, è di dieci arresti: tre di questi si trovavano già detenuti al carcere di Port'Aurea e Chieti, mentre gli altri sono rintracciati a Ravenna, Riccione e Borghi. Per un indagato è stato disposto l'obbligo di dimore nel comune di Sogliano al Rubicone.

 

Le indagini, iniziate nel 2009, hanno permesso di sgominare un'organizzazione composta da cittadini italiani, tunisini ed albanesi che trafficavano cocaina ed eroina tra le province di Rimini e Ravenna. Altre otto persone sono state denunciate a piede libero.

 

Oltre agli arresti i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza hanno sequestrato un chilo di eroina e 2 chili di cocaina, uno dei quali mentre stava per esser immesso nel mercato per i festeggiamenti di capodanno. Durante l'operazione sono stati segnalati nove extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -