Tragedia a Capua, tre operai muoiono durante la bonifica di una cisterna

Tragedia a Capua, tre operai muoiono durante la bonifica di una cisterna

Foto di repertorio-352

CAPUA (Caserta) - Dramma a Capua, in provincia di Caserta, dove sabato mattina tre operai hanno perso la vita mentre stavano lavorando alla manutenzione di una cisterna della ditta farmaceutica olandese Dsm. Le vittime sono Vincenzo Russo, 43 anni, Giuseppe Cecere, 50, e Antonio Di Matteo, 63, della ditta Errichiello di Afragola. Quando i corpi sono stati estratti dai Vigili del Fuoco, il loro aspetto era cianotico, testimonianza che erano privi di ossigeno.

 

Il sito è stato sequestrato su disposizione del sostituto procuratore della Procura di Santa Maria Capua Vetere, Donato Ceglie. Disposta anche l'autopsia sulle salme. All'esterno dell'industria chimica si sono radunati i familiari delle vittime e numerosi residenti nella zona. l governo ha partecipato al dolore dei congiunti e dei colleghi dei tre lavoratori. Anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha espresso il proprio cordoglio.

 

L'inquilino del Colle, recita una nota, "raccoglie la diffusa indignazione per il ripetersi di incidenti mortali causati da gravi negligenze nel garantire la sicurezza dei lavoratori in operazioni di manutenzione nei silos simili a quelle che già più volte in precedenza hanno cagionato vittime". "Il Capo dello Stato - conclude la nota - confida nella rapidità e nel rigore degli accertamenti da compiere e nella definizione delle normative di garanzia da adottare e far rispettare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -