Tragedia a Civitavecchia: quattro giovani muoiono in strada

Tragedia a Civitavecchia: quattro giovani muoiono in strada

Immagine d'archivio-4

Tragedia immane sulle strade di Civitavecchia. Nella notte tra sabato e domenica quattro giovani hanno perso la vita in un terribile incidente d'auto. Il veicolo sul quale stavano viaggiando al ritorno da una notte passata in discoteca, è finita giù dal cavalcavia della bretella di collegamento tra il porto di Civitavecchia e la statale Aurelia. Ancora da chiarire l'esatta dinamica della tragedia, ma di certo l'asfalto bagnato e forse l'alta velocità potrebbero essere tra le cause principali.

 

Lo schianto, avvenuto a bordo di una Nissan Micra, non ha lasciato scampo a quattro ragazzi compresi tra i 16 ed i 21 anni: Daniele Mercuri e il cugino Indro, entrambi di 16 anni, Giovanni Siena e Gianmarco Coccioloni di 21 e 20 anni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'unico sopravvissuto alla tragedia è il conducente del veicolo, Juri Capparella, 19 anni di Tarquinia, che era l'unico dei cinque ragazzi a viaggiare con la cintura di sicurezza allacciata. Dalle prime ore di domenica, quando si è saputo della tragedia ma non erano ancora state diffuse le identità dei ragazzi, oltre 300 genitori si sono precipitati in ospedale per il riconoscimento dei cadaveri. Tra questi c'erano anche padre, mare e parenti dei quattro ragazzi di Civitavecchia. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -