Tragedia a Marina, il sindaco Matteucci: ''Il cuore di Ravenna sanguina''

Tragedia a Marina, il sindaco Matteucci: ''Il cuore di Ravenna sanguina''

Il sindaco Matteucci sul luogo della tragedia

RAVENNA - "Il cuore di Ravenna sanguina". Esordisce così il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, commentando la tragedia del mare di Marina di Ravenna che ha coinvolto i giovanissimi kenyoti e i loro accompagnatori. L'episodio, ha detto il primo cittadino, "ci sconvolge e ci addolora. La professionalità e il coinvolgimento emotivo di tutte le persone che hanno partecipato ai soccorsi è stata straordinaria e commovente".

 

>LE IMMAGINI DELLA TRAGEDIA, Rafotocronaca

 

"Ravenna vive con profonda partecipazione questa tragedia che ha spezzato la vita di questi ragazzi Li sentiamo nostri figli - ha continuato il sindaco - Domenica mattina si svolgerà un incontro della giunta comunale,con  presidente e vicepresidente del consiglio comunale tutti i capigruppo per promuovere le azioni di solidarietà e il ricordo delle vittime. Alla riunione parteciperà il signor Prefetto Bruno Corda e la direzione del Ravenna Festival".

 

Il sindaco ha espresso "gli auguri più forti di guarigione alle persone ricoverate". Quindi ha comunicato di esser in contatto con il sindaco di Forlì Roberto Balzani "per promuovere iniziative comuni per ricordare degnamente Augustin Affi, annegato nei giorni scorsi dopo avere salvato due ragazzi".


Tragedia a Marina, il sindaco Matteucci: ''Il cuore di Ravenna sanguina''

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -