Tragedia a Pavia, bimba di 5 anni muore schiacciata dalla tv

Tragedia a Pavia, bimba di 5 anni muore schiacciata dalla tv

Tragedia a Pavia, bimba di 5 anni muore schiacciata dalla tv

PAVIA - Tragedia a Sannazzaro dè Burgondi, in provincia di Pavia, dove una bimba di 5 anni è morta dopo esser rimasta schiacciata dal televisore nella cameretta della sua abitazione di via Anglese. La piccola, Michela Rocca, era la nipotina del sindaco del paese, Roberto Bolognese, scomparso pochi mesi fa all'età di 66 anni dopo esser stato colpito da leucemia. I genitori della bimba hanno dato il loro consenso per l'espianto degli organi. Sul caso indagano i Carabinieri.

 

Secondo una prima ricostruzione, la piccola aveva chiesto alla mamma (in casa per maternità dopo la nascita della terzogenita di un anno) di poter andare a guardare i cartoni animati in tv. La madre l'ha accompagnata al piano di sopra, le ha acceso il televisore, per poi darle un bacio. Improvvisamente ha sentito un tonfo.

 

Quando è corsa al piano superiore, ha visto la figlia a terra, schiacciata dal televisore. Probabilmente la bimba per cambiare canale o alzare il volume si è aggrappata alla tv, un 28 pollici, per poi cadere all'indietro, battendo la testa sul pavimento. Immediato l'arrivo dei soccorsi. Trasportata al Policlinico San Matteo di Pavia, si è spenta poco dopo l'arrivo in ospedale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -