Tragedia a Riccione: bimba annega in vasca idromassaggio

Tragedia a Riccione: bimba annega in vasca idromassaggio

Tragedia a Riccione: bimba annega in vasca idromassaggio

RICCIONE - E' caduta accidentalmente nella vasca idromassaggio, a disposizione della clientela, che si trova all'esterno dell'hotel a tre stelle dove alloggiava con i suo genitori, annegando. A perder la vita una bambina non ancora di due anni. La sciagura si è verificata attorno alle 21.30 in viale D'Annunzio a Riccione. Tempestivo l'arrivo dei soccorsi, con i medici del 118 che hanno tentato per circa un'ora di rianimare la piccola. Purtroppo in maniera invana.

 

Increduli i genitori. Secondo una prima sommaria ricostruzione, la bimba stava giocando all'interno della hall dell'hotel. Per un attimo è sfuggita al controllo dei genitori. Subito sono iniziate le ricerche per rintracciarla. Ma proprio in quell'istante la bambina è caduta nella piccola vasca idromassaggio, raggiungibile attraverso una scalinata di pochi gradini. A trovarla in acqua sono stati due ragazzi ospiti della struttura, che stavano aiutando i familiari a trovarla insieme ad altre persone.

 

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Riccione per ricostruire la tragedia, ascoltando i clienti ed il personale dell'albergo. Molto probabilmente il magistrato di turno disporrà l'autopsia. Sotto choc i genitori della bambina che pochi minuti prima della sciagura l'avevano vista giocare allegra e sorridente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -