Tragedia aerea a New York, procura Bologna apre inchiesta

Tragedia aerea a New York, procura Bologna apre inchiesta

Tragedia aerea a New York, procura Bologna apre inchiesta

BOLOGNA - La procura di Bologna ha aperto un fascicolo contro ignoti con le ipotesi di disastro colposo e omicidio colposo plurimo sulla tragedia aerea avvenuta sabato sul fiume Hudson nella quale hanno perso la vita Tiziana Pedrone, Fabio Gallazzi, Giacomo Gallazzi, Michele Norelli e Filippo Norelli, tutti bolognesi.

 

I pm Luigi Persico e Morena Plazzi vogliono accertare eventuali responsabilità del sindaco di New York o delle istituzioni addette ai controlli dei voli rispetto all'incidente aereo di sabato. Silvia Rigamonti, moglie di Michele Norelli e madre di Filippo, scampata alla tragedia, ha chiesto che venga fatta luce sulla vicenda. La donna è rientrata nella sua abitazione di Trebbo di Reno, alle porte del capoluogo felsineo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -