Tragedia al Vassura, rinvio a giudizio per il pilota dell'elicottero

Tragedia al Vassura, rinvio a giudizio per il pilota dell'elicottero

Tragedia al Vassura, rinvio a giudizio per il pilota dell'elicottero

RIMINI - Omicidio colposo. Con questa accusa il gip di Rimini Sonia Pasini nell'udienza che si è svolta giovedì ha rinviato a giudizio il Maggiore Massimo Garbin coinvolto nel dicembre del 2008 in un tragico incidente durante un'esercitazione militare all'aeroporto militare di Miramare costata la vita al Caporal Maggiore Fabio Di Giovanni. La vittima, 21 anni, si trovava a bordo di un defender col tetto di tela quando venne colpito dalla pala di un elicottero A129.

 

Gli avvocati difensori avevano chiesto il non luogo a procedere richiedendo le conclusioni della commissione d'inchiesta militare, che ha escluso responsabilità dell'indagato. Il processo inizierà il prossimo 6 maggio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, due elicotteri A129 stavano sorvolando una colonna di mezzi nella simulazione di una operazione in teatro di guerra.

 

Il primo Mangusta doveva fermare la colonna, il secondo sorvolarla. Il caporalmaggiore si trovava a bordo di un defender col tetto di tela. Durante una virata strettissima, una delle cinque pale dell'elicottero ha colpito il fuoristrada, centrando in pieno Di Giovanni. La pala é passata a pochi centimetri dall'autista, rimasto illeso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -