Tragedia in mare, 25 cadaveri nella stiva del barcone

Tragedia in mare, 25 cadaveri nella stiva del barcone

Tragedia in mare, 25 cadaveri nella stiva del barcone

Tragedia al largo di Lampedusa. Venticinque migranti sono stati trovati senza vita a bordo di una carretta del mare, salpata dalla Libia, soccorsa a circa 35 miglia dall'isola. A bordo erano in 271, tra di loro, 36 donne e 21 bambini. Da una prima ricostruzione,, sembrerebbe che le vittime siano state le prime persone a salire sull'imbarcazione lunga 15 metri prendendo posto nella parte inferiore della barca. Si tratta di un unico accesso, una botola larga appena 50 centimetri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo poche ore di viaggio i gas provocati dal motore dell'imbarcazione avrebbero reso l'aria irrespirabile nella stiva della barca e le persone nella stiva avrebbero tentato di uscire dalla botola. Tuttavia gli occupanti che si trovavano nella parte superiore della barca non l'hanno consentito poiché non ci sarebbe stato sufficiente spazio nel ponte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -