Tragedia in mare, affonda barcone con 150 clandestini

Tragedia in mare, affonda barcone con 150 clandestini

Ancora una tragedia in mare, ancora un gruppo di clandestini che hanno trovato la morte durante uno di quei viaggi della speranza di cui sono da anni i tristi protagonisti.

 

Una nave con 150 clandestini africani diretta in Italia è affondata al largo delle coste libiche e le autorità di Tripoli hanno recuperato un sopravvissuto e 21 corpi. La notizia è stata diffusa dal ministero degli Interni egiziano.

 

Le autorità governative hanno riferito che l'imbarcazione è affondata il 7 giugno scorso dopo essere salpata dalla città libica di Zuwarah, nei pressi del confine tunisino. La Libia ha fatto sapere al governo egiziano dell'incidente il 13 giugno scorso. A bordo dell'imbarcazione ci sarebbero stati almeno 12 passeggeri egiziani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -