Tragedia Sanaa, Filippi (PdL) interroga la Regione

Tragedia Sanaa, Filippi (PdL) interroga la Regione

REGGIO EMILIA - Fabio Filippi (fi-pdl) ha rivolto una interpellanza alla Giunta per sapere se intenda intervenire e condannare pubblicamente le dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi al Corriere della Sera da alcuni musulmani, aderenti al centro culturale di Mondinsieme di Reggio Emilia, che raccoglie più di 60 associazioni di immigrati, sulla tragedia della giovane Sanaa, sgozzata dal padre perché troppo libera e innamorata di un italiano, e se reputi che, nel caso specifico, vengano violati i principi fondanti della nostra Costituzione.

 

Il consigliere chiede anche se la Regione intenda intervenire affinché tutti coloro che interpretano il Corano in modo discriminatorio e razzista nei confronti del nostro paese e della nostra cultura vengano allontanati dal centro interculturale Mondinsieme. Filippi, inoltre, domanda quanti fondi abbia riservato, negli ultimi quattro anni, la Regione Emilia-Romagna al centro interculturale Mondinsieme e alle varie iniziative ad esso collegate e se preveda di modificare i propri programmi e l'approccio fin qui adottato, relativamente alle politiche di integrazione e alle problematiche di natura interculturale della nostra regione.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -