Tragedia sfiorata a Lampedusa, barcone finisce contro gli scogli

Tragedia sfiorata a Lampedusa, barcone finisce contro gli scogli

Tragedia sfiorata a Lampedusa, barcone finisce contro gli scogli

ROMA - Tragedia sfiorata nella nottata tra sabato e domenica a Lampedusa, dove un barcone si è incagliato sugli scogli a poca distanza dal porto dell'isola sicula, rischiando di capovolgersi a causa delle onde. Molti migranti si sono lanciati in mare per la paura, cominciando ad annaspare anche perché quasi nessuno sapeva nuotare. Tra di loro c'erano anche moltissime donne, 24 delle quali incinte, e bambini. Immediato l'intervento della Guardia di Finanza.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una squadra di sommozzatori della Guardia Costiera è subito intervenuta con i salvagente, recuperando i naufraghi che venivano poi passati alle persone che si trovavano sulla scogliera. Un'operazione che è andata avanti per circa un'ora e mezza, fino a quando tutti gli immigrati non hanno raggiunto la riva."Gli ultimi sbarcati a Lampedusa sono tutti profughi non rimpatriabili, partiti dalla Libia a causa della guerra", ha affermato il ministro dell'Interno Roberto Maroni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -